Jacques Lacan e l’inconscio strutturato: approfondiamo la Teoria Lacaniana e la sua Psicoanalisi Strutturale

Tempo di lettura: 5'
letto 307 volte


Jacques Lacan è stato un antropologo, psicoanalista, psichiatra e filosofo francese.

Insieme a Lévi-Strauss, Foucault (fondatore dell’antipsichiatria), Althusser, Barthes, Klossowski e Deleuze fu una delle personalità di spicco della corrente filosofico-antropologica strutturalista e post-strutturalista

Bruno Moroncini. Il pensiero di Jacques Lacan | Filosofia | Rai Cultura

Nel cosiddetto periodo post-Freud la psicoanalisi si è trovata di fronte ad una divisione tra coloro che hanno concepito la psicoanalisi seguendo esattamente le orme di Freud (approccio che ha preso il nome di evolutivista) e coloro che da Freud hanno preso le basi per costruire una nuova concezione di psicoanalisi (approccio strutturalista).

Il modello strutturalista di Lacan e l’inconscio strutturato

L’approccio evolutivista vede l’uomo come un organismo in potenza, capace di svilupparsi attraverso fasi evolutive, mentre il modello strutturalista, con a capo lo psichiatra e psicoanalista francese Jacques Lacan (1901-1981), sostiene che l’uomo sia immerso in una struttura che lo anticipa e lo predetermina nel suo sviluppo.

Il fondamento su cui Lacan costruisce la sua teoria è: “l’inconscio è strutturato come linguaggio”.

Qui l’inconscio non è l’istintuale, ma è il luogo della ragione ed essendo strutturato come un linguaggio, questo sta a delle regole, ad una struttura appunto. Il soggetto è immerso in una struttura che lo predetermina, struttura che Lacan chiama Altro.

L’Altro di Lacan è il campo del linguaggio entro le cui leggi si trova il soggetto; è una rappresentazione necessaria a dimostrare la dipendenza dell’uomo alla struttura. Il soggetto si trova all’interno di questo ancor prima della sua nascita. L’Altro agisce quindi sul bambino ancora prima che egli possa interagire con la madre, a causa delle leggi che anticipano la sua nascita.

Neonato di 4 mesi - PianetaMamma.it

Lo sviluppo del bambino per jacques Lacan

Secondo Lacan lo sviluppo del bambino avviene all’interno della struttura da cui questo dipende e, essendo dipendente, il bambino chiede all’Altro materno, cioè l’Altro che gli è più vicino, di soddisfare i suoi bisogni e di rispondere alla sua unica domanda: si tratta di una domanda di amore, di desiderio dell’Altro perché è proprio il desiderio dell’Altro che dà un senso al bambino.

Lacan riconosce tre tappe nello sviluppo della personalità.

La prima comporta un’indistinzione totale tra bambino e mondo esterno.

La seconda che va dai 6 ai 18 mesi, chiamata fase dello specchio, è caratterizzata dal fatto che, specchiandosi nell’immagine che la madre ha di lui, il bambino se ne appropri e definisca la sua identità in funzione di questa immagine. Abbiamo quindi un’identità immaginaria dove il bambino desidera essere ciò che la madre desidera che egli sia, ossia ciò che ad essa manca (il Fallo). Attenzione però, il Fallo di Lacan non ha alcun rapporto con l’organo anatomico, esso è un significante metaforico che si riferisce alla mancanza ad essere di ogni soggetto.

La terza e ultima tappa è quella edipica, la più importante e complessa. Il Padre in questione non è quello reale, ma qui incarna una funzione paterna ricondotta da Lacan al Nome del Padre, che, reprimendo il desiderio del bambino di rimanere assoggettato al desiderio della madre, promuove l’accesso all’ordine simbolico del Linguaggio.

Il complesso di Edipo: i sintomi | Pazienti.it

La separazione tra l’Io cosciente e l’Inconscio per Lacan

Questo accesso all’ordine simbolico determina una separazione tra l’Io cosciente e l’Inconscio, il quale si definisce e si costruisce sulla base delle interiorizzazioni di significanti propri di una determinata società o cultura.

La genesi dell’Inconscio è l’altra faccia della medaglia della costruzione dell’Io. L’Io per definirsi ha bisogno della parola, cioè dello strumento che gli permette di esprimere significati. L’Inconscio è la rete di significanti che consente di parlare, ma che non può essere contenuto nello spazio della coscienza.

La detronizzazione dell’io come rivoluzione post-freudiana

Per concludere possiamo riassumere che la rivoluzione post-freudiana è consistita nel detronizzare l’Io (il conscio), riconoscendo all’Inconscio la vera voce dell’individuo. Per Lacan la psicoanalisi è la decifrazione del linguaggio e lo psicoanalista non deve mirare a potenziare l’io cosciente, ma trovare accesso all’Inconscio.

La tradizione freudiana pensa che il linguaggio abbia consentito alla coscienza di raggiungere l’autoconsapevolezza e di prendere le distanze dal mondo pulsionale.

Per Jacques Lacan, invece, il linguaggio, in quanto trama di significanti, ha strutturato l’Inconscio assegnando all’Io un’identità immaginaria, illusoria.

L’avvento dell’uomo coincide con una spaccatura, una separazione fra lo psichismo inconscio e la coscienza soggettiva, in conseguenza di cui l’Inconscio viene completamente subordinato all’ordine simbolico (il Linguaggio), mentre l’Io cosciente rimane preda del narcisismo immaginario.

Indagine sulla componente narcisistica fra gli studenti infermieri -  InfoNurse

La rinuncia al Narcisismo come cura per Jacques Lacan

Nella teoria di Lacan, l’Io è un sintomo, è l’alienazione fatta persona, cioè una maschera al di sotto della quale si trova la vera personalità di un soggetto.

Per questo l’obiettivo della psicoanalisi lacaniana è aiutare l’Io a rinunciare al suo narcisismo: il compito dell’analista è di mettere il soggetto in grado di accettare che l’unità del suo Io è illusoria. La cura non cerca la guarigione come nella psicoanalisi freudiana, ma la Verità (che coincide con la teoria psicologica di Lacan).

Dottoressa Veronica Caroccia

Se ti ha incuriosito l’argomento, ho scritto un articolo su un tema molto collegato alla rivoluzione post-freudiana degli anni ’60, e ’70.

Antipsichiatria e dottrina antipsichiatrica: l’esperimento Villa 21

Pillole seriali: Pierluigi Corio, il serial killer che uccideva gli amici

Pierluigi Corio, denominato anche il Fregoli di Bergamo, è un serial killer edonista per guadagno. Il "friends serial killer", così...
Read More
Pillole seriali: Pierluigi Corio, il serial killer che uccideva gli amici

Etnografia e Antropologia: criteri e metodi della ricerca sul campo

L’etnografia è la scienza che studia le tradizioni e i costumi di un popolo, è letteralmente “la descrizione del popolo”,...
Read More
Etnografia e Antropologia: criteri e metodi della ricerca sul campo

Kefir e Kombucha: le bevande fermentate per sopravvivere all’estate!

Kefir e Kombucha, veri e propri "Elisir di salute", sono bevande fermentate effervescenti e dissetanti che contengono un grandissimo numero...
Read More
Kefir e Kombucha: le bevande fermentate per sopravvivere all’estate!

Ayahuasca proibita in Italia: scelta iper-proibizionista o decisione fondata e imprescindibile?

L’Ayahuasca è un decotto psichedelico che si presenta sotto forma di bevanda. In Italia è stata ufficialmente dichiarata illegale il...
Read More
Ayahuasca proibita in Italia: scelta iper-proibizionista o decisione fondata e imprescindibile?

L’importanza dei confini individuali nella coppia: quando 1+1 è uguale a 3

L'importanza di saper stabilire dei confini individuali nella coppia per preservarla e preservare lo spazio individuale è una delle azioni...
Read More
L’importanza dei confini individuali nella coppia: quando 1+1 è uguale a 3

L’arte del negoziato di Roger Fischer: come si domina una trattativa sleale o una controparte aggressiva

Il Negoziato è una comunicazione a due sensi volta a raggiungere un accordo quando ci sono degli interessi in comune...
Read More
L’arte del negoziato di Roger Fischer: come si domina una trattativa sleale o una controparte aggressiva

La Terapia Dialettico Comportamentale per il Disturbo Borderline di Personalità di Marsha Linehan

La Terapia Dialettico Comportamentale (in inglese Dialectical Behavior Therapy o DBT) è un trattamento di stampo cognitivo-comportamentale d'elezione per il...
Read More
La Terapia Dialettico Comportamentale per il Disturbo Borderline di Personalità di Marsha Linehan

La consultazione psicologica: l’indispensabile premessa per un progetto psicoterapeutico

La consultazione psicologica, in psicoanalisi, è da intendersi come la premessa a un eventuale progetto psicoterapeutico-psicoanalitico da sviluppare nel tempo....
Read More
La consultazione psicologica: l’indispensabile premessa per un progetto psicoterapeutico

Chi è l’educatore o educatrice professionale? Che differenza c’è tra educatore socio-pedagogico e socio-sanitario?

L'educatore o educatrice professionale è una figura che ha conseguito un corso di Laurea che opera in servizi sia per...
Read More
Chi è l’educatore o educatrice professionale? Che differenza c’è tra educatore socio-pedagogico e socio-sanitario?

Enneatipo 5: trattenere è più sicuro che lasciare andare

L'Enneatipo 5 ha una passione per per il distacco. Per questo carattere prendere le distanze e rinunciare al rapporto con...
Read More
Enneatipo 5: trattenere è più sicuro che lasciare andare

Monografie seriali: Roberto Succo, il killer della luna piena

Roberto Succo è stato prima un assassino affetto da schizofrenia dissociativa e poi un serial killer visionario. Questa categoria di...
Read More
Monografie seriali: Roberto Succo, il killer della luna piena

Perché legalizzare la cannabis? Stato dell’arte sul referendum e sulla questione droghe leggere

Perchè legalizzare la cannabis è uno degli argomenti più discussi di questo periodo, specialmente dopo le 630mila firme del referendum...
Read More
Perché legalizzare la cannabis? Stato dell’arte sul referendum e sulla questione droghe leggere

Ansel Adams: Il potere della luce e la tecnica del sistema zonale

Ansel Adams è stato uno dei fotografi più iconici della storia. La sua celebre tecnica del sistema zonale gli ha...
Read More
Ansel Adams: Il potere della luce e la tecnica del sistema zonale

Enrico VIII vs Caterina d’Aragona: il processo di “divorzio” che cambiò per sempre la storia dell’occidente

Enrico VIII Vs Caterina d’Aragona, uno dei processi di divorzio più discussi e importanti della storia dell'occidente che, di fatto,...
Read More
Enrico VIII vs Caterina d’Aragona: il processo di “divorzio” che cambiò per sempre la storia dell’occidente

Il ruolo del gruppo di pari nello sviluppo socio-emotivo: l’influenza dello stile educativo in famiglia

Il gruppo di pari è uno specchio educativo fondamentale nello sviluppo del bambino, in grado di rinforzare, in maniera positiva...
Read More
Il ruolo del gruppo di pari nello sviluppo socio-emotivo: l’influenza dello stile educativo in famiglia

Rapporto tra cultura e società: excursus storico delle teorie sociologiche

Il rapporto tra cultura e società è stato per centinaia di anni qualcosa di ignoto o, quantomeno, apparentemente slegato. Dalla...
Read More
Rapporto tra cultura e società: excursus storico delle teorie sociologiche

Prova a calmarti! Quando la rabbia, forse, devi solo esprimerla

La rabbia è un’emozione primordiale di base che, avendo una funzione difensiva, è biologicamente adattiva. Capire come esprimere la propria...
Read More
Prova a calmarti! Quando la rabbia, forse, devi solo esprimerla

Che cos’è Leadership Orizzontale? Ecco come creare un gruppo di leader

Un leader con una visione “orizzontale” guida le altre persone verso un nobile obiettivo: la generazione di senso. In termini...
Read More
Che cos’è Leadership Orizzontale? Ecco come creare un gruppo di leader

Il tempo nella linguistica: il tempo e le lingue, Il tempo nelle lingue e le lingue nel tempo.

Come viene concepito il tempo nella linguistica? Che cos'è il tempo? ma soprattutto... Il “tempo” esiste o no? (altro…)
Read More
Il tempo nella linguistica: il tempo e le lingue, Il tempo nelle lingue e le lingue nel tempo.

Giovanni Gastel, l’estetica sublime di un animo nobile

Giovanni Gastel, nato a Milano nel 1955, nasce da una famiglia benestante e all'età di 20 anni decide di dedicarsi...
Read More
Giovanni Gastel, l’estetica sublime di un animo nobile

Aborto in Italia: comprendere l’interruzione volontaria di gravidanza tra la legge 194 e gli obiettori di coscienza

IVG: interruzione volontaria di gravidanza (o aborto volontario), tema intricato e complesso. In Italia è davvero garantita la possibilità di...
Read More
Aborto in Italia: comprendere l’interruzione volontaria di gravidanza tra la legge 194 e gli obiettori di coscienza

Chi è l’assistente sociale? Di cosa si occupa? Comprendiamo il lavoro di chi aiuta le persone in difficoltà, che siano singoli, famiglie o gruppi di persone

Il ruolo dell'assistente sociale è quello di fornire strumenti per soddisfare i bisogni e migliorare la condizione di vita alle...
Read More
Chi è l’assistente sociale? Di cosa si occupa? Comprendiamo il lavoro di chi aiuta le persone in difficoltà, che siano singoli, famiglie o gruppi di persone