Psicologia

Read More

L’amore è eterno finché… non si trasforma! Le fasi evolutive della coppia

Le fasi evolutive della coppia sono per tutti pressochè le stesse, se non che ogni coppia le vive con un ordine, con tempi e con intensità unici e irripetibili.

Guardiamo insieme quali sono queste fasi e come si alternano a seconda della capacità o meno di una coppia di resistere e adattarsi reciprocamente.

Read More

La prospettiva evolutivo-relazionale sul trauma infantile: il rapporto con la madre secondo Ferenczi e Winnicott

Il trauma infantile è argomento di discussione di tutta la psicologia dinamica, dagli albori freudiani fino ai giorni nostri.

Ma la responsabilità materna sull’eventuale trauma dell’infante è stata affrontata prevalentemente da Ferenczi e Winnicott, anche se in modo diverso. Comprendiamo insieme i due punti di vista.

Read More

Il ruolo del gruppo di pari nello sviluppo socio-emotivo: l’influenza dello stile educativo in famiglia

Il gruppo di pari è uno specchio educativo fondamentale nello sviluppo del bambino, in grado di rinforzare, in maniera positiva o negativa, quelle caratteristiche che contribuiranno a formare il carattere dell’adulto.

Read More

Enneatipo 4: “Invidia…Che passione!” – Quando l’altro ci ricorda ciò che ci manca

L’enneatipo 4, come gli altri caratteri emotivi, investe molta della sua energia nella relazione con l’altro. L’invidioso, infatti, calibra la propria vita paragonandola a quella dell’altro uscendone ogni volta “carente” e inadeguato.

Read More

Come affrontare le divergenze nella relazione? Il caso melanzana ci aiuta a comprendere le tre possibili soluzioni

Affrontare le divergenze nella relazione coniugale è una delle sfide più continue che una coppia si ritrova a vivere.

Le due persone cambiano, crescono, evolvono e sono soggette a pressioni esterne. Tutto questo richiede un costante e continuo bisogno di risolvere divergenze e incomprensioni. Vediamo insieme quali sono le tre possibili vie risolutive.

Read More

Employee Retention (o HR Retention): riconoscere i talenti non basta, occorre trattenerli!

L’Employee Retention (o HR retention) è la capacità dell’impresa di trattenere i propri dipendenti.

Può sembrare una cosa banale. Non lo è così tanto se pensiamo che, secondo l’ultimo report “Securing the Future of Work” di Kaspersky, il 32% dei dipendenti italiani sta pensando di cambiare lavoro.

Read More

Che cos’è il talento? È una questione di genetica o di ambiente? Comprendiamolo attraverso la storia di Mozart

Che cos’è il talento? Qualcosa che è presente nel nostro DNA sin dall’infanzia che ci permette di esprimere una qualità al mondo senza il minimo sforzo? Una sorta di dote divina che rende alcune persone più speciali di altre?

Se, per esempio, siete tra quelli che usano ancora Mozart come esempio di bambino prodigio, è finalmente arrivato il momento di farvi una cultura musicale (oltre a comprendere il processo psicologico dietro l’espressione di una qualità personale da alcuni definita “talento”).

Read More

L’amore è cieco? Relazione di coppia e stili di attaccamento osservati attraverso la teoria sistemica

Relazione di coppia e stili di attaccamento sono due concetti psicologici perfettamente paralleli e studiabili insieme e da vicino.

La psicologia del secondo 900 ha dato molta importanza alle dinamiche familiari, grazie anche agli gli studi sugli stili di attaccamento di Bowlby prima, e della Ainsworth poi, concentrandosi sempre di più sui rapporti tra queste e le dinamiche relazionali.

Read More

Buon viaggio! Che sia un’andata o un ritorno, che sia una vita o solo un giorno – Ragazzə all’estero

“Buon viaggio, che sia un’andata o un ritorno, che sia una vita o solo un giorno, che sia per sempre o un secondo” il famosissimo testo di Cremonini rappresenta perfettamente il viaggio, non solo all’estero, ma della vita in sè (specie quella adolescienziale)

Read More

L’Engagement aziendale: la base per un’organizzazione che prospera

Per engagement aziendale si intende il coinvolgimento e l’impegno delle persone all’interno della propria impresa. Essere coinvolti significa sentirsi parte della realtà aziendale per cui si lavora.

Questo sifgnifica condividerne i valori e la vision e provare un forte sentimento di “unione” che permetta al lavoratore di sentirsi orgoglioso di fare parte di quell’ambiente specifico.

Read More

I simboli nel cinema d’essai: introduzione al pensiero Junghiano attraverso la partecipazione attiva dello spettatore cinematografico

Il “cinema d’essai” nasce in Francia, nei primi anni ’40, quando venivano chiamate “Cinéma d’art et d’essai” (che tradotto significa “Cinema d’arte e di prova”) le sale che proiettavano film d’avanguardia e rivolti ad un pubblico colto.

Read More

Enneatipo 2: come faresti senza di me? osserviamo la strategia nevrotica che riempie vuoto e mancanza

L’Enneatipo 2 possiede un’emotività istrionica ed esaltante necessaria a riempire di colori accesi e brillanti un paesaggio magico e un po’ “naïve” dove tutto è possibile nel nome dell’amore e della libertà.

Read More

Jacques Lacan e l’inconscio strutturato: approfondiamo la Teoria Lacaniana e la sua Psicoanalisi Strutturale


Jacques Lacan è stato un antropologo, psicoanalista, psichiatra e filosofo francese.

Insieme a Lévi-Strauss, Foucault (fondatore dell’antipsichiatria), Althusser, Barthes, Klossowski e Deleuze fu una delle personalità di spicco della corrente filosofico-antropologica strutturalista e post-strutturalista